ABSORPTION: I colori del sangue

Buongiorno cari lettori, eccomi in pausa studio.

Oggi qui in Sicilia il tempo non è dei migliori, è la tipica giornata da coperta, stufa, tisana e libro. Purtroppo però i doveri ci chiamano!

Voglio parlarvi di un libro scritto da un autore emergente che mi ha chiesto di  leggerlo e recensirlo.

TITOLO: Absorption: I colori del sangue

AUTORE:   Eugene Pitch

GENERE: Thriller

 

David e Ray sono due ragazzi che in comune non hanno nulla:il primo vive a Londra, il secondo gira il mondo, uno fa il cameriere in un bar, l’altro è fotoreporter. Un giorno però, le loro vite si intrecciano. Le persone a loro care vengono rapite e portate a Tokyo, luogo dove i due protagonisti si incontrano per la prima volta. Riusciranno a salvare i loro cari? Perchè la banda di criminali ha scelto proprio loro?

Lettura facile, avvincente, suspence continua: caratteristiche fondamentali per un buon thriller. Lo scrittore è riuscito a comminare questi tre aspetti in maniera davvero perfetta, questo ha fatto si che il libro lo finissi in pochissimo tempo. L’intreccio dei personaggi è stato ben pensato e organizzato: apparentemente i due protagonisti non hanno nulla in comune e all’improvviso devono unire le loro forze per salvare chi amano, questo è stato un bel colpo di scena.

Il libro vede una parte iniziale, con la presentazione dei tantissimi personaggi, perchè in realtà  sono state presentate altre storie orizzontali, portate avanti da altrettanti personaggi secondari che però sono rimaste fini a se stesse. Verso metà trama si iniziano a delineare i personaggi che saranno poi il culmine della storia.

Una caratteristica particolare del racconto è che ogni capitolo finisce con un colpo di scena e questo porta il lettore a continuare la lettura per sapere cosa succederà.

Ho amato le descrizioni degli ambienti, soprattutto di Tokyo perchè lo scrittore informa il lettore su caratteristiche peculiari  della cultura giapponese e questo mi ha meravigliato molto. Di solito si tende più a concentrarsi sull’intreccio, mettendo in secondo piano ciò che circonda i personaggi.

Le tematiche del libro sono differenti e tutte di grande importanza:

  • Terrorismo: all’inizio del libro una donna viene accoltellata per strada. Fatti che ormai sono all’ordine del giorno ai nostri tempi. Si accenna a questo tema così importate, anche durante il viaggio di David in aereo, quando assonnato sente la parola bomba usata da dei passeggeri in fondo all’aereo.
  • Razzismo e bullismo: tematiche affrontate contemporaneamente. Un ragazzino musulmano viene picchiato da una banda di bulli e insultato pesantemente per la sua provenienza.

Il carattere dei personaggi è ben delineato:

David

Insoddisfatto dalla vita. Dopo essere stato in carcere decide di partire per Londra dove fa il cameriere in un bar. Sogna un giorno di aprire un’attività tutta sua e di cambiare vita. L’occasione di riscatto si presenta, ruba un ritratto che vale milioni di euro, ma qualcosa va storto.

Ray

Innamorato follemente della sua donna, Miranda. Girano il mondo per poter stare assieme ovunque vadano. In qualsiasi circostanza si rivela molto razionale, mettendo in secondo piano i suoi sentimenti per riuscire a salvare sua moglie.

Affrettatevi ad acquistarlo, vi lascio al solito il banner Amazon per l’acquisto.

La Vostra FederiaChinnici

4 pensieri su “ABSORPTION: I colori del sangue”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *