QUANDO HO PAURA, LA MIA VOCE SONO I FIORI

TITOLO: Il linguaggio segreto dei fiori
AUTORE: Vanessa Diffenbaugh
GENERE: Romanzo
CASA EDITRICE: Garzanti

Oggi voglio proporvi un libro che da un pò di tempo fa parte della mia libreria, ma che ho letto solamente qualche giorno fa.
È la storia di una ragazza orfana di nome Victoria. Non ha avuto una vita facile: è stata abbandonata dalla madre appena nata, è stata rifiutata più volte da diverse famiglie adottive e all’età di 18 anni, si trova ancora in un centro di accoglienza. Ha un carattere particolare: odia il contatto fisico, ma ciò di cui ha realmente paura sono le parole. Proprio per questo comunica solo attraverso il linguaggio dei fiori. Un avvenimento sconvolgente e drammatico cambierà del tutto la sua vita. Di cosa si tratta? Riuscirà a superare le sue paure?

La lettura è stata a dir poco fantastica. La scrittrice riesce a far comprendere a pieno i reali disagi della protagonista, mettendo in risalto continuamente la paura più grande di Victoria: le parole. Il libro, pagina dopo pagina, ti trasporta continuamente avanti ed indietro nella sua vita, infatti si racconta parallelamente sia la vita presente della ragazza, ormai diciottenne, sia la sua difficile infanzia. É stato praticamente impossibile riuscire a staccarmi dal libro, in quanto la lettura è molto scorrevole e piena di fatti inaspettati che inevitabilmente porta il lettore a proseguire per scoprire ciò che succederà nei capitoli successivi. Proprio per questo il libro l’ho divorato in poco più di una notte!

La curiosità, lo stupore, l’ansia,la rabbia e la paura sono i sentimenti che mi hanno accompagnato durante tutta la storia. Più di una volta non sono riuscita a capire il reale motivo delle azioni della protagonista. Solo alla fine del libro mi sono resa conto, che tutto ciò che lei fa è dettato da traumi subiti durante la sua adolescenza e infanzia; proprio per questo il cambiamento caratteriale di Victoria avviene solo verso i capitoli finali. Grazie alla trasformazione della protagonista, l’atmosfera della storia cambia diventando armoniosa.

Consiglio vivamente la lettura del libro. Aspetto le vostre considerazioni quindi non esitate a commentare.

La vostra FedericaChinnici

 

4 pensieri su “QUANDO HO PAURA, LA MIA VOCE SONO I FIORI”

  1. È da tantissimo tempo che questo libro è nella mia wishlist ma non ho ancora avuto modo di recuperarlo. La trama mi aveva già catturato in passato ma con la tua recensione mi sono convinta ancora di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *