il sogno di talitha

I REGNI DI NASHIRA VOL 1-IL SOGNO DI TALITHA

TITOLO: Il sogno di Talitha
SAGA: I regni di Nashira
AUTORE: Licia Troisi
GENERE: Fantasy
CASA EDITRICE: Mondadori

Eccomi di nuovo qua cari lettori!
Oggi voglio iniziare a parlavi di una saga che mi ha permesso di conoscere la famosa scrittrice fantasy Licia Troisi.

Così come suggerisce il nome della saga, tutta la vicenda è ambientata a Nashira, un mondo in cui l’aria è il bene più prezioso e viene emanata da immensi alberi che permettono la vita degli abitanti del pianeta, in particolare di Talaria.

La protagonista, Talitha, è una giovane combattente che, a causa della morte della sorella, è costretta a prendere il suo posto in monastero, dove inizia l’avvicente avventura della ragazza. Questa, insieme al suo più fidato amico Saiph, progetta la fuga dal monastero e riesce a scoprire ciò che le sacerdotesse hanno sempre nascosto agli abitanti del pianeta.

Di cosa si tratta?
Riuscirà Talitha a proteggere il pianeta dal segreto che per milioni di anni è stato nascosto?
Non vi anticipo più nulla cari lettori; lascio a voi la voglia di seguire la nostra amica Thalita durante il suo lungo viaggio che, come avrete gia compreso, è ricco di colpi di scena.

Il sogno di Talitha è stato in assoluto il primo libro che ho letto della Troisi e devo dire che per certi versi mi aspettavo qualcosa di più. Ho letto di meglio, ma anche molto peggio. In realtà, per quanto la storia sia ricca di avventure, per come è stata scritta, sembra che non prenda mai una vera svolta.  La scrittrice si dilunga in dettagli che distraggono il lettore facendo perdere il filo della storia.

Vi starete sicuramente chiedendo a questo punto, se vi consiglio di intraprendere la lettura di questo libro. Bene, la risposta è NI. Perché proprio NI? Perché non penso sia un libro che possa piacere a chi è realmente appassionato di fantasy in quanto, a mio avviso, ci sono altre saghe, anche della stessa scrittrice molto più belle. (ovviamente presto vi recensirò tutto).Allo stesso tempo, può essere una lettura piacevole per chi sta appena iniziando a conoscere il genere e per chi non è abituato ad essere catapultato in mondo fantastici.
Voi cosa ne pensate? Aspetto le vostre riflessioni.
La vostra FedericaChinnici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *